ebbene sì

lavoro all’inter da oltre 14 ma pare che non potro’ acquistare
nessun biglietto per i miei amici

andro’ a madrid (grazieinfinite) ma…

loser

jquery multiple forms

una pagina web con molte form; una tabella con tanti dati da aggiornare e, al termine di ogni riga, un bottone per il submit. Ogni riga una form: tipicamente i risultati di una giornata di campionato.

ovviamente facendo tutto con ajax, l’interazione e’ almeno il doppio piu’ veloce.
per fare questo, pero’, e’ necessario IDentificare univocamente ogni input type presente nella tabella di form.

prendendo ispirazione da questa pagina si riesce a sistemare il problema.

  • ogni form ha un campo id univoco nascosto
  • ogni campo input type di ogni singola form ha a sua volta un campo id con prefisso ‘_id’
  • alla fine di ogni riga un bottone su cui c’e’ il trigger-click di jquery, contenente questo ID univoco
  • la funzione di jquery riceve l’id (this), e recupera con i selettori tutti i componenti della form scattata, concatenando iddelcampo.iddellaform
  • di questi elementi (ad esempio datapartita della 4^ form avra’ id=datapartita_4) recuperiamo i valori, li validiamo e prepariamo la chiamata ajax, concatendandoli

$(document).ready(function()
{

$(“.submitmod”).click(function(){
var element = $(this);
var Id = ‘_’+element.attr(“id”);
var datapartita = $(“#datapartita”+Id).val();
var orapartita = $(“#orapartita”+Id).val();
….
dataString = ‘datapartita=’+ datapartita + ‘&orapartita=’+ orapartita;

(chiamata ajax)

….
})

});

contagio scongiurato

il basco amaranto, le bandiere, il pianto del piccolo simone, le frecce tricolori, la folla commossa e, ovviamente gli APPLAUSI.

Il dolore e’ per me un fatto privato, estremamente privato. Per questo mi irrito quando tutti vanno in televisione per dire la loro: il cognato, il cugino, la zia …persino il vicino di casa. Ognuno ha un ricordo da spiattellare in televisione. Poi,
gli applausi. Cosa c’entri la guerra, la morte, il trapasso con gli applausi… qualcuno me lo deve spiegare.
Poi i discorsi, le parole, i ricordi gli slanci, le foto, le ricostruzioni, le coincidenze…chissa’ se per le migliaia
di caduti americani si approntano queste ordalie. Stavo per essere sopraffatto dalla retorica dilagante quando, ieri sera, e’ intervenuta Rete4. Addirittura.

A disegnare un quadro realistico, tagliente ma non retorico per quel dramma che e’ la guerra.

r.i.p. kaspersky

dopo tre anni di onorato servizio, ho dato il benservito a Kaspesky Antivirus. Si e’ sempre comportato bene, mi ha protetto, evidenziando un solo falso positivo che mi ricordi. Piu’ spesso, invece, causava il reboot della macchina, passando, specialmente quando c’erano diversi dischi esterni.

La scelta e’ caduta su un antivirus Free: Avira Antivir 9.

Decisivi sono stati i risultati dei diversi benchmark e le recensioni contro i soliti avg e avast.
Free antivirus comparison
Avira Antivir 9.0.0 su ilsoftware.it
altra recensione in italiano

altro pianeta

fosse stata una partita dell inter, avrei lavorato fino all’alba.

ma la partita chelsea-liverpool di ieri e’ stato un vero piacere per gli occhi… chissa’
a vivere in sede, per lavoro, una girandola di emozioni come questa.

chissa’ cosa sarei stato capace di sfasciare

chelsea