La sintesi di Trilussa

La perfezione con poche, affilate e pungenti righe. Una stilettata per demolire e inchiodare l’uomo allora più importante del mondo.

Non esistevano i tweet, né i social. Ma un fuoriclasse non ne aveva bisogno.

Anche oggi potremmo inchiodare molti boriosi papaveri con rime immortali

Roma de travertino,
rifatta de cartone,
saluta l’imbianchino,
suo prossimo padrone

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...