il “nuovo” sito

Solo confrontandosi con altre realtà  puoi davvero crescere. Puoi capire quanto tempo e io e corrado abbiamo speso per inter.it, quante dinamiche  modellizzato, quante crisi superato, quanti worst-case contenuto.

Adesso che l’embrione sta crescendo spendi una riunione di ore solo per trasmettere agli altri tutti gli aspetti e tutte le smaliziate avvertenze nel design dell’interfaccia e delle funzionalità .

Siamo alla vigilia di una rivoluzione societaria. Ancora le tossine di quella precedente sono nel metabolismo della società . Tragicamente nessuno pensa ai dipendenti, agli intern agli stagisti ai fornitori.

Ah ma tutti hanno ovviamente il nervo scoperto sul calciomercato. Tutti si chiedono come i calciatori in rosa possano esser turbati da questi stravolgimenti.