le nuove mappe di google

Dovrei prendermi un anno sabbatico solo per allinearmi con tutte le API dei nuovi prodotti google e dei vari social, mi sento terribilmente frustrato nel vedermi superato dallo stato dell’arte. Oltretutto, come spesso accade, ci sono centinaia di sviluppatori impegnati nel rendere i prodotti web più “semplici, efficaci e intuitivi”, mentre – parafrasando il grande Troisi – tu sei da solo ad imparare.

Il caso della mapengine di google maps è esauriente. 

Ci avevo messo un po’ per creare qualche mappa per inter.it… e ora mi ritrovo l’interfaccia stravolta. Allora, circolo vizioso, cerchi su google un tutorial su come personalizzare ed incorporare le nuove mappe generate, perché l’interfaccia è troppo, troppo essenziale.