perl response in utf-8

Mi sto dedicando sempre più intensamente a varie installazioni di wordpress:  academy, identità  visiva, inter forever e inter campus. Forse questo è davvero il futuro. Abbiamo scelto wordpress solo per una svendita di sicurezze tautologiche del parlamentare di turno, ma non stiamo parlando di  personalità  del calibro di Frank Underwood.

Il grosso dello scripting e delle applicazioni non è certo in php è non è nemmeno una paella come wordpress: stiamo parlando di Perl.

Una questione spinosa è la risposta in utf-8 di una serie di chiamate ajax, che talvolta non prelevano direttamente testi già  utf-8 da database (e quindi SET NAMES utf8 non basta).

Questa pagina ha chiarito molti dubbi.

Ecco come ho risolto la situazione dalla prima immagine alla seconda:

use Encode qw(encode decode);
use utf8;
my $enc = 'utf-8'; # 
...

    my $formhtml='ćžćšššé°à§à§à è';
     print "Content-type:text/plainnn";
     print encode($enc, $formhtml);

capture_29042014_114645

capture_29042014_114854

Benjamin Linus e Frank Underwood

Due persone di cui Machiavelli sarebbe davvero fiero.

Anni dopo Lost, ho trovato in Frank Underwood un altro cornerstone.

Cinismo o nichilismo sono due metodi spicci per liquidare due character che hanno la dignità  di romanzo.

Quando una serie è interessante, ti interessa. E non sai dove andrà  a finire. Forse il pubblico italiano è lobotomizzato da don Matteo, il medico in famiglia e i Cesaroni,  ma c’è bisogno come l’aria di cattivi maestri.

“Power is a lot like real estate. It’s all about location, location, location. The closer you are to the source, the higher your property value.”

  frank-underwood

 

come fare un video a regola d’arte

Ho avuto una domenica tribolata perché la sintesi video della partita (pubblicata su inter.it), inizialmente  fruibile sui mac, è proditoriamente  stata sostituita da un messaggio “MIME type non corretto”. Com’è stato possibile? Sabotaggio? File sostituito?

A complicare la cosa… gli highlights erano fruibili da chrome e safari su mac, e da chrome su windows. Ma non da firefox su windows.

L’incapture_07042014_121755ghippo era duplice: solo online-convert garantisce una coppia di codec audio/video compatibile con tutti. E poi, la nostra configurazione AWS amazon faceva servire da S3 un file non modificato da oltre 12 ore. Nella riscrittura degli header http si passava da un MIME TYPE video/webm a un più generico binary-octet stream.

L’idiosincrasia era dovuta al fatto che firefox è più ligio al content-type, e con il degradamento progressivo chrome e safari chiedevano il file mp4 mentre Firefox la clip webm.

 

forzare il caricamento dei sottotitoli in un video youtube

Sono ancora abbronzato, retaggio di tre giorni splendidi a Sestri Levante. Ho ripreso a lavorare più rilassato e soddisfatto. Soprattutto perché è stato un periodo perfetto.

sto lavorando per il brand, per inter forever e inter brand. Una questione interessante è la formazione su Youtube. Ad esempio: mettere di default i sottotitoli

If you are the video owner, you can make captions appear by default by adding this tag to your video:yt:cc=on. It won’t stop people from turning them off by clicking the CC button, but it will default captions to ‘on’ for most users.

Embedded videos
  • When you embed a video on another site, you can make it so that captions are always shown on the embedded video. To enable captions on a video you’d like to embed, just add&cc_load_policy=1 to the video’s embed code.
  • You can also choose a caption language for the embedded video. To specify the caption language for the video that you’d like to embed, just add&hl=fr&cc_lang_pref=fr&cc_load_policy=1 to the video’s embed code. Here, hl sets the language for the player menu, cc_lang_pref sets the language for the captions shown in the video, and cc_load_policy=1 makes captions on by default. fr represents the ISO 639 language code for French. You can look up 2-letter language codes in the ISO 639-1 standard.

capture_03042014_124424