due o tre cosine sull’atm di milano

in fondo il ritocco del prezzo del biglietto e’ sacrosanto: nel tempo giornale, caffé e biglietto del tram sono sempre stati allineati. E dall’arrivo dell’euro i primi due sono aumentati.

Fine luglio, agosto. Mentre molti se ne vanno in vacanza al mare
io resto al lavoro, godendomi il silenzio e la solitudine. Molto meglio andare in ferie in autunno, o in inverno!!

Pero’ se le corse della metro dimezzano la loro frequenza, mi girano un po’ le scatole: anche perchè le persone che rinunciano alle vacanze, per scelta o costrizione, sono sempre di piu’

ultima osservazione, a quell’Elio Catania boiardo di stato, quello delle maxi liquidazioni. Si faccia un esame di coscienza: ci sono degli sprechi incredibili.

buffoni razzisti a gettone

ci aveva provato Erika, con Omar: la colpa e’ degli albanesi
ci hanno provato anche rosa e olindo: dà lli al marocchino
a suo tempo, una bella figuraccia anche per aznar: l’11/3 di madrid e’ colpa dell’Eta.

le cose sono poi andate diversamente: altri colpevoli!

quando c’e’ una tragedia fa sempre comodo scaricare le colpe addosso al nemico piu’ semplice. Spesso in modo ideologico, come dire “visto, ve l’avevo detto!

in questo caso, con la tragedia di Oslo, si rendono (ancora) piu’ ridicoli i pennivendoli di Libero e il Giornale (scusate i termini)
Gian Micalessin, Carlo Panella, Andrea Morigi: siete dei buffoni. Senza avere conferme, avete subito appioppato una matrice islamica che esiste solo nella vostra piccola da minus habens razzisti

nel dubbio? diamo subito la colpa all’islamico

eccolo qui il vostro arabo, pagliacci
oslo

sci-fi del XXI secolo

Sto leggendo diversi racconti di Philip K. Dick. Alcuni sono davvero geniali per come, partendo da una situazione normale (un parco, un capannello di uomini, un ufficio), si delinei una societa’ del futuro, spesso distopica e incredibile. In cui elementi fantascientifici sono frammisti a frammenti di vita comune, e persino banale.

a questo ho pensato leggendo questa notizia

Una donna saudita verrà  processata per aver guidato un'automobile sfidando il bando presente nel paese, malgrado abbia affermato di averlo fatto per motivi di emergenza.

Secondo il quotidiano saudita Okaz, la donna, che ha 35 anni, è stata arrestata nella città  di Jeddah e in seguito rilasciata con il padre di lei a fare da garante. Si è giustificata dicendo che aveva subito un'emorragia e che "in assenza di trasporti pubblici" non aveva altra scelta per recarsi in ospedale.

renzo bossi, internet e il giornalismo

Dell’ineffabile sproloquio inconcludente del Trota si è già  accennato, e difficilmente si puo’ aggiungere qualcosa.

Nei suoi confronti provo un po’ di tenerezza (e anche un po’ di invidia) ma mi fanno davvero imbufalire (imbelvire) sono i sedicenti giornalisti di quel pezzo di carta da pesce fritto.

Domanda: come si fa a dare una notizia del genere? Cosi’ incompleta? Leggendo l’articolo qui sotto uno pensa “che figo renzo bossi, e’ all’avanguardia”. La sua popolarita’ su Youtube e’ tutta legata alle critiche, alla costernazione, al fatto che il virgulto della politica italiana si sia -nuovamente- coperto di ridicolo di fronte al mare magnum del web.
Cosi’ come Minzolini e Fede, anche al Giornale dà nno una mezza notizia. Uno sport nazionale, pigliare in giro le persone.

What the proprietorship of these papers is aiming at is power, but power without responsibility – the prerogative of the harlot throughout the ages…

(stanley baldwin)

conosci il tuo nemico

chissa’, forse esiste una specie animale piu’ ostinata e tenace degli uomini…i topi, o forse i piccioni: prendera’ il potere tra qualche secolo soggiogandoci per sempre.

non e’ carino sentirli tubare alle 5 di ogni santa mattina, solo perche’ la trave in legno sopra la tua camera inizia a sentire i primi tepori dell’alba. Sabato appeso a una scala, a posare dolorosissimi dissuasori con spuntoni in metallo: la mia sfida alla decadenza della nostra civilta’ umana e’ lanciata.

responsabilita’

complimenti, davvero a questa opposizione! Prima si lava le mani sull’abolizione delle province. Poi accelera l’approvazione di una finanziaria indecente… per salvare il paese dalla speculazione internazionale. Bei paroloni, neppure un nome o un artefice, nessuna spiegazione.
Questo governo e’ impresentabile, debole e affossato da scandali e conflitti d’interesse. La finanziaria immorale che rimanda tutta la ciccia dopo le elezioni… possibile che la sinistra non capisca che i mercati attaccano l’italia per la debolezza dell’eseuctivo? per un premier sfiduciato che si affanna solo per i propri interessi?!?

Dulcis in fundo si colpisce lo stato sociale, e non gli evasori o i grandi speculatori finanziari. Cosi’ si accontenta una seconda volta la Chiesa, dopo lo scempio del biotestamento. (sarcastico)