pulitzer

Nuovi bassi confini del giornalismo, e giustamente Travaglio sbertuccia Belpietro.(lo so, mettere Pulitzer e Belpietro nella stessa pagina e’ un’impresa)

belpietroL’autore Maurizio Belpietro, direttore di un giornale (si fa per dire: è Libero), inaugura una nuova frontiera: le notizie separate dai fatti, la cronaca medianica, l’informazione a cazzo, il giornalismo del boh?. Funziona alla grande: tre inchieste in altrettante procure, titoloni su tutti i tg e giornali (addirittura l’apertura su Repubblica: “Finto attentato a Fini, è scontro”), Belpietro tutto giulivo: “Ho fatto uno scoop, non potevo andare dal magistrato sennò mi leggevo la notizia su qualche altro giornale. Ma ho fatto un piacere a Fini, dovrebbe ringraziarmi”. Anche noi, nel nostro piccolo, vogliamo fare uno scoop e un piacere a Belpietro. Pertanto abbiamo deciso di pubblicare le strane storie che girano sul suo conto.

Un’anziana reduce da una seduta spiritica ci ha raccontato che, consultando l’anima di un defunto di cui non ha ben capito il nome, ha appreso che Belpietro avrebbe da anni una relazione con un opossum, non si sa se maschio o femmina, ma più carino di lui. Vero? Falso? Boh. Riportiamo la notizia perché l’anonimo poltergeist non ha chiesto soldi in cambio delle sue rivelazioni e perché vogliamo fare un piacere a Belpietro. Leggi tutto

romanzo criminale II

questa e’ una signora serie televisiva; soffrivo per l’assenza di un attore carismatico come Il Libanese.
Ambientazioni, dialoghi curati, personaggi taglienti e ben delineati.
Il mio cruccio che i telefilm italiani debbano per forza vertere su santi, medici, preti o carabinieri è stato finalmente fugato: ci sono momenti di vera poesia in questa serie molto natalizia appena conclusasi.

campioni del mondo

emozione nel leggere i messaggi per bearzot ieri sera.

oggi brindisi nella nuova sala delle coppe con moratti e c’era anche lei. La coppa del mondo fifa per club.

(che faccia da pi..la, pero’)

minority report

che bello tornare alla civilta’!
in thailandia i negozi erano aperti 24/7, potevi pranzare in ogni ristorante anche alle 16 e anche la piu’ piccola pensioncina b&b aveva il collegamento a internet veloce o addiruttura il wifi.
e poi ci si chiede perche’ i turisti
fuggano dall’italia.
certo e’ che qui siamo avanti: addirittura – secondo gasparri – pronti
agli arresti preventivi!
philip k dick ne sarebbe stato orgoglioso

frase lapidaria, e boato

“blu panorama vi dà  il benvenuto a milano malpensa, sono le 5:50 locali e la temperatura esterna e’ di MENO dodici gradi”
Accidenti, a vivere nel passato!
. Neve e buio

dispnea

mezz’ora dopo mezzanotte, finalmente le strade di bangkok si stanno liberando dal traffico.
l’inter vince due a zero nella semifinale della coppa del mondo, ma sono provato da … un giorno da turista

caldo soffocante, sole rovente e smog: carburatori impazziti che ti asfissiano.
bangkok e’ una piovra.

“dicembre mese ideale”

tutti i forum dicevano che dicembre e’ il mese migliore x visitare la thailandia; fa caldo, davvero. ma ogni giorno i nuvoloni enormi la fanno da protagonista