travaglio infinito

Tra qualche anno, quando sulla
tragedia di quest’uomo ridicolo (non Gheddafi,
l’altro
) sarà  calato il sipario, gli storici
s’interrogheranno sull’epidemia che contagiò
un’intera nazione, accecandola al punto di non farle
vedere la comicità  involontaria di chi la governava.

Chi dovrebbe
informare e far riflettere questa brava gente, cioè i
giornali di centrodestra, è troppo impegnato a
giustificare persino il Berlusgheddafi Show. Titoli de Il
Giornale: “Gheddafi? Per la sinistra era un fratello”,
“Perché bisogna fare affari con il Colonnello”,
“Berlusconi: Con la Libia si è chiusa una ferita”. Titoli
di L i b e ro : “Silvio nella tenda: Sto lavorando per
l’Italia”, “La Libia è meno terrorista per merito
dell’Italia” (il concetto di “meno terrorista” r icorda
quella fanciulla “un po’ incinta”), Â“àˆ un’alleanza
necessaria per uscire dalla morsa cinese” (sic).