scusi c’e’ un telefono pubblico?

che sarebbe andata male, con l’atletico madrid, s’era capita fin da tardo pomeriggio.

rientro in casa con 24ore e spesa. Apro la finestra x rinfrescare e scendo a prendere la posta: nei paesini il portalettere va in ferie e ti ritrovi un bel malloppo di punto in bianco.

Peccato che un colpo di vento chiuda il portoncino. Due telefoni, chiavi di casa e dell’auto (e la spesa) su sul tavolo. Chiuso fuori di casa. L’unico vicino assente, tutti in vacanza. Ahia

when fact is fiction and tv …

bush
anche in district 9, come in molti altri film di fantapolitica (nemico pubblico …), per distruggere la reputazione di una persona si inventano accuse sessuali da dare in pasto ai media

I giornali titolano “la guerra e’ finita”. Gli USA si ritirano dall’iraq, dopo anni di guerriglia basata su accuse false, menzogne e armi di distruzioni di massa mai trovate. Decine di migliaia di morti civili e 4400 caduti americani.

4400 vite in gioco, come nella serie TV. Il cerchio si chiude, gli U2 erano profetici.

fuochino… fuochino…

Sara’ stato il tuono di un temporale estivo, ma qualcuno ha aperto gli occhi. Farefuturo contro Berlusconi: slogan, editti e killeraggio.
bravi, vi state avvicinando alla realta’

La domanda piu’ seria pero’ l’ha fatta il fatto quotidiano.Per chi, da anni, ha detto le stesse cose e ne ha subito le conseguenze, Enzo Biagi per tutti, è una giornata importante. Ma quando il Pd userà  le stesse parole?

nella foto, armodio o arostigitone. a avercene.

jquery tutti frutti

e’ una buona causa, ed e’ un peccato che – un mese dopo – non ci sia piu’ evidenza su inter.it: Intercampus si e’ impegnato ad allietare l’estate dei ragazzi abruzzesi.

Oltre alla nobilta’ del messaggio, nei mesi scorsi ho messo in piedi un paio di pagine che riassumono molta della tecnologia jquery assorbita nei mesi.
Oltre al solito repository dei plugin, da segnalare il sito jquery tools.

<blockquote>tooltip, countdown, easy cycle, ajax validation

cielo a pecorelle

i colori della padania di questi giorni ripagano il rimanere a casa!

Ieri pero’ sconfinamento ai caraibi: una pizzata con Ema a Cologno M. si e’ svolta sotto un violento temporale tropicale.

La situazione e’ sotto controllo grazie a questo sito da fanatici (radar precipitazioni)

colombo nelle americhe

Libro (Einaudi, 169 pagg) un po’ sempliciotto, ma comunque interessante. Scevro della vulgata tutta italiana che sottovaluta i gravi errori sociali del genovese per evidenziare la sua ispirazione cattolica.
Il racconto di una grandiosa avventura di un genio della navigazione, meraviglioso innovatore caparbio e perspicace. Capace di gravi leggerezze ma pur sempre un eroe nazionale. Ogni volta che prendo il mare (mafia, laccadive, el nido) penso a quanto grande debba essere stata la sua forza d’animo nell’avventurarsi verso l’ignoto, conoscendo solo Marco Polo, Tolomeo e Toscanelli.

post n^ 1000: articolo 21

Nicolas Sarkozy n’a rien inventé. Le modèle en la matière s’appelle Silvio Berlusconi. Avant de se lancer en politique, le Cavaliere a fait fortune dans les médias. Depuis qu’il est à  la tàªte de l’Italie, il a transformé la Péninsule en «médiacratie», poussant la personnification du pouvoir, la simplification des enjeux et la polarisation avec ses adversaires politiques à  un niveau jamais atteint dans une démocratie.
Il n’est pas étonnant que dans un tel système le ballon rond, spectacle immensément populaire, joue un rà´le incontournable. Les victoires sportives ont toujours été instrumentalisées politiquement, surtout par les dictatures. Le phénomène touche désormais les démocraties, qui récupèrent màªme les défaites.

i suoi due cents, di Thierry Meury

Impossibile non pensare, arrivando in vacanza in Italia, che questo Paese è ancora governato da Berlusconi, l’uomo dei lifting, dei trapianti, dei sopratacchi, dal sorriso modello pubblicità  Colgate, delle 72 scoppole giudiziarie che cerca di dimenticare accompagnandosi con delle puttanelle in Sardegna. Un uomo povero di spirito al quale il colore della pelle di Obama, l’omosessualità  di taluni suoi avversari o anche i guai dei terremotati dell’Aquila ispirano barzellette che non farebbero ridere nemmeno in una serata in compagnia dell’esercito svizzero.
Censore dei comici satirici, degli artisti, dei giornalisti e dei cineasti, questo tizio, un Mussolini da operetta dalla testa ai piedi, tappo, complessato, mentalmente deficiente, mafioso, si fabbrica per giunta delle leggi di auto-amnistia su misura votate dal suo parlamento.
In breve, un miliardario morboso e megalomane che nessun popolo civilizzato in un Paese democratico avrebbe eletto e meno che mai rieletto. Non poteva accadere che in Italia