guidoriccio da fogliano a montemassi

Solita storia, solite banalita’ scoperchiate per l’abbacinante matrimonio di pepe e bikila.
06062010186Arrivi in Toscana e trovi strade rabberciate, indirizzi improbabili. Chiedi indicazioni e ti raccontano la storia della loro vita con locuzioni tipo “tiri a dritto”, “passi l’incrociata”.

I navigatori sono inutili, ad ogni ansa in collina c’e’ un agriturismo, ma l’indirizzo non e’ mai via roma 15 ma tipo poggio dell’uccelletto, localita’ orciaiola, pieve di scansano scalo.

Poi cominci a seguire la cadenza, i discorsi senza senso. Guardi le colline al tramonto, le mura dei castelli illuminate di sera, l’amarone e la cinta senese, la finocchiona e la rosticciana. Le strade sono contorte sconnesse e deserte, ma ogni sera vedi volpi ricci e lucciole. Montemassi, Roccatederighi e Sassofortino sono sono dei paesi-gioellino di pietra – fino a ieri sconosciuti – appollaiati su panorami mozzafiato. L’aria tersa di giugno li esalta.

Allora si’ che cominci ad accorgerti, ancora, di com’eri quando sei partito.