niente blocchi

partita scoppiettante, emozionante fino all’ultima traversa, seguita in montagna.
prima sotto la neve, poi esce il sole.

piste deserte e grande silenzio, senso di pace e magica tranquillita’28022010022

polveri sottili?

quando avevo meno soldi in tasca ci andavo piu’ spesso… adesso invece e’ l’opposto.
certo che, col petrolio nel Lambro e lo smog a mille ci dovremmo levare dalle scatole il prima possibile…

meteoeye5

fonti certe

tuttosport e’ la caricatura della parodia di un giornale farsesco: quindi il binomio con la Juve da ridere di quest’anno e’ indistruttibile.

oggi mi hanno deliziato con questa notizia, in prima pagina: siccome vende solo il mercato…

questo e’ quanto sparava in agosto…
prima

jquery multiple forms

una pagina web con molte form; una tabella con tanti dati da aggiornare e, al termine di ogni riga, un bottone per il submit. Ogni riga una form: tipicamente i risultati di una giornata di campionato.

ovviamente facendo tutto con ajax, l’interazione e’ almeno il doppio piu’ veloce.
per fare questo, pero’, e’ necessario IDentificare univocamente ogni input type presente nella tabella di form.

prendendo ispirazione da questa pagina si riesce a sistemare il problema.

  • ogni form ha un campo id univoco nascosto
  • ogni campo input type di ogni singola form ha a sua volta un campo id con prefisso ‘_id’
  • alla fine di ogni riga un bottone su cui c’e’ il trigger-click di jquery, contenente questo ID univoco
  • la funzione di jquery riceve l’id (this), e recupera con i selettori tutti i componenti della form scattata, concatenando iddelcampo.iddellaform
  • di questi elementi (ad esempio datapartita della 4^ form avra’ id=datapartita_4) recuperiamo i valori, li validiamo e prepariamo la chiamata ajax, concatendandoli

$(document).ready(function()
{

$(“.submitmod”).click(function(){
var element = $(this);
var Id = ‘_’+element.attr(“id”);
var datapartita = $(“#datapartita”+Id).val();
var orapartita = $(“#orapartita”+Id).val();
….
dataString = ‘datapartita=’+ datapartita + ‘&orapartita=’+ orapartita;

(chiamata ajax)

….
})

});