cuore nero – il punto della situazione

catturato dai Punkreas non come ai tempi di paranoia e potere (che resta l’acme della loro arte… come la voce del padrone per battiato, o making movies per i dire straits). Cuore Nero e’ un bel pezzo, mordente e sgraziato.

tanto per gradire, nello sfondo del video, scorre il manifesto programmatico della Propaganda Due.

Leggete qua sotto: sono frasi degli anni 70, ma… sembrano attuali, no?
Secondo me un quadro abbastanza realistico di dove si sta muovendo l’Italia: non verso le tabaccherie per il superEnalotto, non verso il maxi-esodo da bollino nero.

Sostenere il passaggio ad un sistema maggioritario e la nascita di due soli movimenti, l’uno sulla sinistra e l’altro sulla destra.

Altro punto chiave è l’immediata costituzione di una agenzia per il coordinamento della stampa e della TV in modo da controllare la pubblica opinione del paese.

Acquisire i più disponibili tra gli attuali sindacati confederali, rompere definitivamente l’unità  sindacale e riformare il mercato del lavoro.

Limitare l’accesso all’istruzione superiore. Sostenere con denaro pubblico gli istituti privati. Togliere fondi alla scuola pubblica. Trasformare le Università  in fondazioni. Abolire il valore legale dei titoli di studio.

Riportare la magistratura sotto il controllo del potere politico tramite la responsabilità  civile dei magistrati, la separazione delle carriere e la riforma del Consiglio Superiore della Magistratura.

Mobilitare le forze dell’ordine per ripulire il paese da teppisti ordinari e pseudo politici e dalle relative centrali direttive. Se necessario, infiltrare il movimento con agenti provocatori.

Ridurre il numero dei parlamentari, separare le funzioni delle due Camere, annullare il ruolo dell’opposizione, garantire l’immunità  alle alte cariche dello Stato. Avviare il processo di controllo totale e definitivo del Parlamento.

prossimo appuntamento:il tre settembre al palasharp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...