l’errore piu’ irritante

due mondi che collidono ‘casualmente’, e devi ricordartelo.
uno script perl che stampa questa parte di codice html (un accordion)

$(this).addClass("CollapsiblePanelTabHover")
.next("div.CollapsiblePanelContent")
.toggle(400)
.siblings("div.CollapsiblePanelContent")
.slideUp(150);

all’interno cioe’ di una porzione tipo

$long1 = <<"END1"; # long text with a few lines - as a "" string
This is long text,
With $float lines.
END1

vagli a spiegare che il dollaro e’ abbreviazione di jquery e non di una dichiarazione di array tipo

#Access and Printing of a Hash of Arrays
#You can set the first element of a particular array as follows:
$HoA{flintstones}[0] = "Fred";

nodo parlato

festa per lo scudetto, tricolore sul sito e sabato davvero strano

oggi invece sudata prima della partita x impavesare tutto l’edificio della nuova sede. 14 finestre, 14 bandiere
davvero molto divertente ma faticoso… un edificio, due piani x una coreografia —- >tutto da solo

170520091838

spostare le abitudini

Prima partita nella nuova sede di Corso Vittorio Emanuele: avremmo potuto festeggiare, ma e’ andata così.

Scatta l’allarme, non avevo capito bene la nuova procedura! Arriva la sicurezza, mi interroga. Segna subito Crespo; i 3 decoder sono silenziosi, ma eran solo le scart spostate. Infine, crollo della connettivita’ per i primi venti minuti. Streaming da far ripartire, dal piano di sopra.

Pero’ finire il lavoro e ritrovarsi nel mezzo della vasca domenicale e’ infinitamente glamour.

colpo al cuore

tre giorni di ponte in liguria, meraviglioso viaggio in treno… in tutta tranquillita’.
Ottima compagnia, perfetta sistemazione.
Non e’ il mare delle filippine: fare il bagno a a 15/16°C (Vento da NW, forza 2. Mare poco mosso. Temperatura dell’acqua in superficie: 15.0° C.)
e’ un esperienza indimenticabile. Ecco la timeline, dopo il tuffo.
– dopo 5 decimi: freddo sulla schiena, il diavolo non e’ cosi’ brutto come lo si dipinge
– dopo 1 secondo: “l’hai fatta la cazzata, una broncopolmonite stavolta non te la leva nessuno”
– dopo 2 secondi: il gelo ti avvolge, e’ lui il padrone.una fitta al cuore, i polmoni sembrano collassare, quasi uno spasmo. sovra ventilazione
[…]
– dopo 5 secondi: se continui a nuotare, un calore sovrumano ti tiene a galla e in vita. Non vorresti piu’ uscire.

img_0322
img_0325