La Deriva – Rizzo & Stella

[la deriva rizzo stella]Nel loro primo libro, “La Casta”, puntavano il dito sugli assurdi privilegi dei politici. Intoccabili ingordi bramini del nostro paese di Bengodi.
In questo secondo libro “La Deriva” (305 pagine, Rizzoli) il punto di vista cambia.
Si tratteggia un’Italia in cui dominano leggi astruse, lobby invincibili, inciuci vergognosi. E stavolta non ci sono in ballo i politici, ma bidelli, professori universitari, primari ospedalieri, piccoli assessori con il doppio lavoro, e cittadini comuni. Oltre 3600 persone in italia percepiscono piu’ di 5 pensioni a testa… ma i numeri e le statistiche sono sconfortanti.
Paragoni improponibili con gli altri paesi!.
Insomma un paese tutto corporazioni, privilegi acquisiti, rendite di posizione, relazioni solo clientelari. E ci mangiano tutti.
Insomma, un popolo perfettamente rappresentato dai politici che ha scelto.

Grazie, Corra per la dose di veleno e incazzatura quotidiana assunta, prestandomi il libro.