leaving ny

non e’ la malinconia dei REM

NY ha tutto quello che un essere umano puo’ volere… ordine, natura, tecnologia, offerta

straordinaria multiforme efficiente multirazziale ironica variopinta

spettacolare l’apple store della quinta strada… bloggare da qui e’ quasi un onore

livre transíto

new york

cosa passa tra una delle megalopoli più avanzate del XXI secolo (in inverno) e una teoria di atolli corallini, perlopiù deserti, perennemente strigliati dal sole in fondo al mar dei caraibi?

è il momento di appurarlo

img_7984.jpg

non caricare

la corsa a casa sotto la pioggia di martedì sera mi ha lasciato un bel ricordino…. riposo assoluto per giorni

ècav

9′ 13″ & 8′ 06″

niente chiacchericcio, né gossip, né tagli, né allusioni sessuali né vanilolquio.

ieri alle 12e15, in treno verso Palazzo Durini e Siena-Inter, ho assistito a un prodigio in FM

November Rain & Tunnel of Love per intero, contigue, senza interruzioni. Magia di Virgin radio

2008 al fresco

Intimo ritorno in ufficio per me e fabulus. molto spam da evadere e qualche magagna da risolvere.

Palazzo Durini è gelato, sono vestito da tagliaboschi come usavo in val d’aosta.

16 adulti, 1 bimbo e un annuncio di matrimonio: un’ottima festa di fine anno, deliziata da gradevole compagnia e da home-made cousine di tutto rispetto

p1010018.jpg

per partire col piede giusto, un paio di indirizzi FAKE per divertirsi

fakealibi.co.uk

fake name generator