banalità

spiagge di sabbia nera, bianca, grigia o rossa, vulcani e foresta tropicale. Aragosta e beguina. Strombato dal fuso orario, rimaneggio il blog colla soluzione più semplice: spiaggia deserta e svaccato sulla battigia.

no comment

gwada y madinina

salines beach - martiniqueSaldati i miei doveri con lo stato e con il comune, sono pronto per partire.

il viaggio è prima di tutto nella mente

ma in pochi giorni frenetici ho preparato tutto a modino, junior suite e macchina. L’ultima fissa riguarda il francese: la guida “Complete Idiot’s Guide for learning French on our own” è sul cellulare, così come alcuni vocabolari per Symbian. Meglio di tutti, per concretezza, lastpages.com

due settimane piene di stimoli, che cominciano…. ora /plonk

graceful restart

esattamente come 2 anni e mezzo fa, ringrazio fabulus per la collaborazione.
Salutiamo movable Type e passiamo a WordPress. Modificare il foglio di stile del tema “mandingo” è un po’ complicato…codice php e classi sono mischiate, alcune variabili definiscono dimensioni ignote a priori. Però è un bel passo in avanti.

blog.gianmarcopoma.com punta qui
www.gianmarcopoma.com punta invece all’insieme delle gallerie, con tributo a Seychelles

un piccolo sforzo dovuto, prima di partire per le ferie

(trenta)sei orizzontale

compleanno un po’ patito: prima grigliata in giardino con parentame, poi aperitivo con gli amici. Lunedì mattina una fortissima contrattura, al solito lato del collo. Fitte dolorose e improvvise, riesco solo a divorare ore di SKY sdraiato e abbacchiato.
Feldene e Muscoril e Aulin, per poche ore di tregua.
Tanti gli auguri, diversi i regali, spesso originali, comunque toccanti. La canzoncina di Lisa e Vale al telefono, il biglietto recapitato e riciclato di Luca, il (mio) quaderno di filosofia del 1988 rientrato da casa di Giuly. Sto già  meglio

dreamweaver CS

Dreamweaver CS affianca Photoshop e consuma actually il matrimonio celebrato qualche anno fa con Adobe.
Fa un certo senso sentir parlare di Adobe Flash.
La novità  principale è data dal framework SPRY che dovrebbe semplificare la scrittura di pagine html dinamiche in base a sorgenti di dati XML e a seguito di attività  evento-conseguenza dettate dal paradigma Ajax.
Come entry level ho testato alcuni effetti DHTML essenziali, tipo div che si schiudono o intabellamento dinamico.
Bello è bello, anche se sparge in giro un po’ files in cartelle precotte. I templates CSS già  pronti sono migliorati sensibilmente, così come alcuni warning sui conflitti delle regole. Anche l’inserimento di rich media è assistito meglio, anche se aumenta vorticosamente il codice inserito surrettiziamente.

Lo uso da qualche giorno, troppo poco. Per ora ho apprezzato la minore ingordigia di risorse, tragica tara di ogni transizione da una versione ad un altra.

André Lhôte

villaolmo-como.jpg
serata culturale a Como (villa Olmo) sotto il diluvio, sabato sera.
Prima della pizza, visita alla mostra Impressionisti simbolisti e le avanguardie. Un frontale con la propria ignoranza: impressionismo, fauvismo, costruttivismo, simbolismo esoterico e non. Pezzi famosi anche per uno zoticone come il sottoscritto (ritratto di donna di Picasso, la cattedrale di Rouen di Monet e composizione II di Mondrian). Ma quello che mi ha folgorato è il ritratto di donna di Lhote.

pressapochismi reloaded

in dodici anni di inter ne ho viste di tutti i coloro; ultimamente io e corra abbiamo subito scenate isterische per stronzate che io reputo veniali

tuttosport e telelombardia, strumentalmente, hanno spesso speculato sugli errori di ortografia, sulle cronache inaccurate

fortuna che lavoriamo spalla a spalla con professionisti inappuntabili, manager che vivono una società  gloriosa e ricoprono posizioni invidiabili. Partner commerciali di massimo livello, spesso multinazionali che nobilitano il brand nerazzurro: solo i migliori si sposano con i migliori.

allora, com’è possibile commettere così tanti errori storici, grammaticali e ortografici in una sola etichetta??