punto e a capo

Ultimi impegni, ultime consegne.
Solo oggi ho conosciuto la destinazione della roulette per la prima settimana
e quella della seconda (giusto addosso a una location di Castaway).

Una riunione-fiume, ieri sera, ha opacizzato -invece di chiarirli- i destini del sitone. Osservare la chat-farsa con Kakà  mi mette solo un po’ di malinconia: l’amarazza arriva dalla constatazione che questi brainstorming confondono le idee invece di chiarirle. E qualcuno può sostenere tutto e il contrario di tutto.

Passo e chiudo, il tappeto sonoro che già  mi ronza nelle orecchie è il Festival Kreolo delle Seychelles.

http://www.clocklink.com/embed.jsobj = new Object;obj.clockfile = “9001E-blue.swf”;obj.TimeZone = “CET”;obj.width = 520;obj.height = 50;obj.Target = “2006,11,11,12,46,28”;obj.Title = “Back 2 Italy in”;obj.Message = “do not bother me … call corra instead”;obj.wmode = “transparent”;showClock(obj);

5 mesi per 5 minuti

All’inizio di maggio ho prenotato una visita oculistica, in un centro milanese convenzionato con il SSN.
Con la ASL o privato? Visto che sono passati + di 5 mesi, la risposta è scontata. Il tutto si è svolto però in maniera molto efficiente e professionale. *Neanche un secondo* di attesa, e ticket onorato in un baleno.

La stessa velocità  serve per sostituire un disco che ci ha abbandonato ieri sera: in vista del derby occorre intervenire subito!

minimo sforzo

Giornata di lavoro un po’ opaca. Sia per gli strascichi di una mediocre cena ai Granai Certosa (30 euro per gustare piatti di ordinaria amministrazione, neppure a-la-carte) sia per una incolore prestazione dei nerazzurri. Tutto troppo liscio, senza un sussulto.
Senza un gol, senza trasporto.


Unico spunto, la vittoria dell’omeopatia.
Adriano parte per curare la sua depressione e va in Brasile.

No dico, in Brasile per ritrovare forma e concentrazione!
La sua forza di volontà  sarà  sicuramente temprata a dovere.

A seguirlo, per guarire dal demone del gioco, soggiorno obbligato per Emilio Fede. A Las Vegas.
Nella foto, Poldo Sbaffini: la sua inguaribile bulimia sarà  sanata da un confino semestrale nel MC Donald’s di S. Babila

piccola prosa

Quella di oggi è una giornata già  fredda e piovosa, in una settimana autunnale. Su 8 sere, io e Fabiola ceneremo fuori 6 volte: è praticamente record!

Per il resto ci ricorderemo di:
– Fabuluz e Stew che hanno ritagliato, colorato e incollato la sagoma del loro futuro telefonino aziendale, sterile feticcio di una flebile speranza
– Il repulisti di fogli, scartoffie e VHS che ho fatto nella metà  del web-lab; in tarda serata un dirigente m’ha colpito, stigmatizzando un collega assente con un messaggio “complimenti per il disordine, ricordati che il tuo ufficio è un po’ anche casa tua” (mica l’Inter mi chiederà  l’ICI)
– il viaggio inutile in un centro assistenza nokia con la velleità  di sanare la navigazione sul nuovo N80
– la registrazione ad Enercom (ora anche il gas, come l’enel, mi contattano con la PDF-bolletta) e a 30boxes.com
– il punto di penalizzazione aggiunto (tolto) al Siena in classifica
– la sostituzione del logo nike: ora tira il logo bianco in campo nero, e non più lo swosh nero in campo trasparente

Sereia di Introvio

introvio.jpg Fabiola, laringofaringitica, con una brutta tosse, e gli antibiotici. Il clima un po’ uggioso che non prometteva niente di buono.
Pioggia e palta nel bosco, con molta umidità .
13 a tavola, al ristorante finto-rustico Magutt.
Ma alla fine la castagnata è uscita davvero bene, una domenica fortunata… alla fine baciata anche da un sole intenso e un tepore inaspettato.

legno e seta

La situazione con gli cessione degli sponsor sta evolvendo, ho in effetti abbandonato la successione di form dentro div ripetitivi e ripiegato sulle comode tabelle (sigh), ma almeno tutto è finito.
Ora passo alla generazione dinamica del PDF, per produrre un eventuale documento di controllo e certificazione: l’idea è che le aziende si cimentino autonomamente nella cessione nominativa delle tessere loro regalate da FCInter. E, allo stadio, se l’autorità  preposta vuole verificare la correttezza delle cessioni, possa controllare lo status su un portatile collegato al web, e magari stampare delle tabelle riassuntive.

Tutto semplice col PHP, un po’ più difficile impaginare il recordset dinamicamente nella pagina stampabile.

Ma… oggi non è un giorno qualsiasi. Benché Fabiola sia un po’ influenzata, festeggiamo le nozze di seta-legno… 5 anni insieme. Il blog, estendendo gli auguri anche per i 35 di Luca, festeggia con una veduta della nostra prossima vacanza!

puzzle indecifrabile

Per sommi capi: ogni sponsor/licenziatario/partner commerciale dell’Inter ha diritto ad alcune tessere/biglietti ripetitivi per le partite casalinghe. Aggratise.
A seguito del decreto Pisanu, ogni titolo di accesso a una manifestazione sportiva deve esser nominativo.

Quindi le varie aziende, finora, con foglio excel, inviavano i dati relativi alle assegnazioni di queste tessere aziendali. A breve, invece, non sarà  più il commerciale Inter a compulsare i vari fogli excel e avvertire la biglietteria, ma saranno le aziende stesse a completare in modo indipendente la cessione.

Telecom (oddio, mica avrà  scritto Telecom davvero??) ha 4 titoli; Birra Moretti dispone di 6 tessere. Pirelli di 50. Osama (ma allora è pazzo! … anche Osama!)
solo di 4.
La serie di attività  è semplice, ma il voler ripetere delle FORM in orizzontale con uno scheletro table-less si è rivelato probante. Giovedì avevo ottenuto un layout liquido velocissimo anche per 50 form (ogniuna di esse ha solo 2 field in chiaro e 3 hidden) ottimo su Firefox, Opera e Mozilla. Ieri ho rifatto tutto, per Explorer 7.

E stavolta gli altri browser fanno un rendering pessimo: un ostico puzzle

Ci sono ancora notevoli discrepanze sul box model soprattutto:
– quando è definita una sola dimensione dei box
– quando box centrati flottanti seguono box a dimensione fissa e relativi
– quando mi ostino a ripedere degli #ID più di una volta
– quando il layout 3 a colonne é settato con i margini sinistri della IIa e IIIa colonna rispetto alla prima
– quando il layout è centrato

visto che rompete il cazzo collo spam sui blog

commentatevi anche questo:


csHi. Cool theme, but this is interesting too: just cream pies
black cream pie movie
http://creamonpussy.donnatos.net/creampies-in-pussy.html
sloppy seconds cream pies
http://creamonpussy.donnatos.net/gay-creampie-videos.html
http://creamonpussy.donnatos.net/heathers-amatuer-creampie-video.html
http://creamonpussy.donnatos.net/mature-interracial-creampie.html
surprize creampies
http://creamonpussy.donnatos.net/free-amateur-creampie.html
creampie pictures free