il tuo colpo vincente

Partita scialba, ma almeno arrivare a Milano è stato piacevole: un acquazzone aveva ripulito l’aria e rinfrescato gli spiriti. Pareggio a reti bianche, ma anche questa volta “abbiamo fatto la partita”. Gazzetta.it e Sky vedono in panchina Julio Cesar, ma c’era Orlandoni. Argilli, nel Livorno, invece non compare nella lista su Lega-Calcio.it. Sul sito del Livorno, poi, ha un numero di maglia diverso da quello che ha usato questo pomeriggio. Gli unici sussulti sono stati questi, quindi finiamola qui. Ho messo sul sitone gli highlights di SKY: impressionante il realismo dell’infortunio di Balleri.

il futuro230.jpg Quello che mi ha colpito, invece, è la prodigiosa celerità  con cui tutto il mondo del calcio sta prendendo una brutta piega: non voglio fare il moralista, ma il proliferare di siti di betting online è un pessimo segnale. Sia per il calcio che per Internet. Stanotte una pioggia di mail di match-point.it. Durante la partita, sul digitale terrestre, bombardamento di spot di betandwin.com. TeleLombardia, poi, chiosa ogni gol alla luce delle quote di expekt.com. Insomma, qualcuno si è arricchito, molti tirano la cinghia ma la voglia di sputtanare tutto deve essere continuamente titillata.
A proposito, poi, il digitale terrestre, la tecnologia berlusconiana del futuro: ecco l’interruzione (programmata e anticipata dai conduttori in studio: “durerà  un minuto, non spaventatevi”) nel commutare il mux da Livorno a Milano.