internet explorer e opera 8

Inzigato da Punto Informatico, ho installato Opera 8 per windows 2000.
*solo per oggi* la licenza è *gratis*, per ogni sistema operativo.

Ora sul mio PC (che aveva win 98 Nativo) ho:
– explorer 6
– avant browser
– opera 6
– mozilla 1.7.x
– mozilla firefox 1.0.x
e, da poco Opera 8. L’eseguibile è di 77 Kb (!); ovviamente carica una DLL da oltre 3 MB. Il processo, con 8 pagine aperte e uno skin aqua-like, occupa 30 Mb.

L’impressione è molto positiva, anche come velocità : il passo falso con opera 7 e opera 7.5 si può ormai dimenticare a mio avviso. Inter.it mi sembra perfettamente visibile… la gestione complessiva è semplice e scalabile.
Le novità  non snaturano il prodotto. Il livello di personalizzazione è sempre migliore; paragonabile a firefox. Zelante nell’importazione/esportazione di contatti e segnalibri (supporta tutti i browser in ingresso, Conqueror compreso), aggiunge anche feature da “smanettoni” peraltro già  viste: lo scorporo del DOM, la lista dei links, i tab personalizzati e aggiornabili, la cancellazione del tuo passaggio con un clik, la gestione dei cookies e delle password…

il sacrificio di berlusconi

Il rientro è difficile per tutti.
Io ho smosso l’economia comprando i biglietti di Grillo alla festa dell’Unità .
Spesso le spara troppo grosse, emarginato dal circo mediatico.
Ma, altrettanto spesso, centra il bersaglio.

Â«àˆ trascorso un mese da quando la comunità  internazionale ha avuto, dalla viva voce del governatore, la prova che in Italia il capitalismo, il mercato, la libera concorrenza sono finti».

comportamenti del XXI secolo

“Tutto il calcio minuto per minuto” è seguito ormai solo dagli automobilisti.

In controtendenza, splendide altere eleganti come quelle del Barà§a, le maglie di Parma, Roma e Lazio. *Senza Sponsor*

Ormai l’orologio non serve più, tutti usano il cellulare.

Il nozionismo, attaccati a Internet, avvizzisce. E’ un attimo, il googling, e l’ignoranza svanisce “come un delicato frutto esotico”.

Quando diventerà  archeologia informatica questa frase?
In … è stato individuato un problema di protezione che potrebbe consentire a un utente malintenzionato di impedire il corretto funzionamento di …. Installando l’aggiornamento fornito da Micro$oft sarà  possibile proteggere il computer.

la serie a di berlusconi

Il ranking di a Inter.it continua a migliorare: ora siamo sotto quota 10mila.
E’ una giornata di migliorie ai fogli di stile e intervento su qualche baco della gesitone partite: l’individuazine degli avversari di Champions ha fatto di necessità  virtù.

Oggi festeggio la mamma, una corsa per la borsetta e la torta; il clima di festa è allietato da una cesta di salami vinta alla fiera del Paese lo scorso mercoledì.
Quest’ultima frase si sarebbe meglio acclimatata in qualche blog cugino, ma mi
piaceva trasmetterla ai posteri, invece di tediarli con aneddoti inconcludenti.

Tutti i preparativi per l’inizio della stagione stanno volendo al termine: anche l’incognita del digitale terrestre si sta chiarendo. Passa inosservato a tutti, intanto, la “grande rivoluzione” del digitale terrestre.
Sospinto dalle sovvenzioni di denaro pubblico (quindi di tutti), il business del Berlusca fiorisce con la Serie A di Bonolis e i piccoli ritocchi sul costo delle singole partite. L’anno scorso un evento-calcio singolo costava 3 euro.
Quest’anno 5.
Non rimpiango certo la scomparsa di 90° minuto, ma queste speculazioni non mi piacciono per niente.

avanti in silenzio

Mattinata fresca;
La temperatura segna 23°C, l’acqua della piscina dell’Harbour è gelida ma corrobora solidamente!
Mi dedico alle spese per la formazione, una corposa spallata all’autostima. Era un po’ che volevo farlo. Ma, a furia di rimandare, sembra che il destino ti domini, ti sfugga di mano. D’accordo: è un’incombenza sul tempo libero ma…

In serata l’Inter si gioca la Champions.
Milano deserta: trovare un ristorante è un’ordalia per me e il Crippa.
Partita sciapa, mi dedico ad altro accorgendomi oltre mezzanotte che le sintesi video sono *accessibili a tutti*. Ho corretto la query, per placare la UEFA, ma le due cache davanti (apache e darwin) non chiarivano cosa ho davvero online.
Quando il Corra tornerà  dalle ferie chiariremo, con la uefa, cosa fare di questi clip e le passate stagioni.

Per ora meglio il metodo draconiano: niente filmati sicuri. Spero che dal sorteggio di domani escano squadre dai nomi “cristiani”.

Comunque sia anche questo è uno spettacolo:
ap66802682408223220_big.jpg

microsoft & Linux

Dopo soli 11 giorni il server che ci fornisce il box rossoalice è tornato vivo. Io e Ema ci dedichiamo all’archiviazione dei CD di foto della stagione 2004/05.
Giovanili, conferenze stampa, allenamenti e ovviamente le foto agonistiche. Tutte quelle inviaeci dal fotografo ufficiale.
Dov’è l’inghippo? Tra feste, seminari, fiere, kickoff, workshop, cene “ci sono più CD di magnerie e buffet che di partite”, sentenzia Ema.

Ecco un sito da imitare. Chapeau, per il codice, per la grafica e per il menu. Ci sono capitato per caso seguendo una diatriba tra Micro$oft e Linux .

blocco domenicale

Domenica piovosa, e il sitone ci abbandona. Non bastasse, anche l’interfaccia IMB per rivitalizzare i server depressi è irraggiungibile. Viene il momento di sbrogliare la matassa con un’interfaccia a caratteri, via console.

Quindi, far ripartire la replicazione MYSQL. Apriamo due file e settiamo la posizione finale dell’ultimo file bin-log letto sul server.
Facciamo ripartire il server MYSQL e quindi lo slave. Se emergono chiavi duplicare nella sincronizzazione con il master, rifermiamo lo slave e
impostiamo una variabile globale. Facile, no?
E il Corra ricarica il suo cellulare…


vi /var/lib/mysql/master.info
vi /var/lib/mysql/relay-log.info

stop slave
SET GLOBAL SQL_SLAVE_SKIP_COUNTER = 1;
start slave

il piede giusto

Si ricomincia, con le nottate.
Ma è un bel viaggiare: Milano è deserta, la palestra accessibile anche nei week-end, l’aria ravvivata dalla pioggia. Inizia la stagione e già  si festeggia.
Ma che patemi: 120 minuti tesi, intensi, altalenanti. Qualche sacramento
vola per gli ultimi minuti, concitati come al solito.
Al momento fatidico “lo spazio su disco è insufficiente”. Oppure partono gli highlights e vengono interrotti. Ancora, l’audio di Interchannel è singhiozzante.
Infine qualcuno ha staccato l’ingresso composito del VCR verso la scheda video.

Un duemila persone in streaming mp3, e ho dovuto togliere il filmato del gol di Veron subito dopo averlo pubblicato: troppa gente che lo scaricava. Il carico del server diverge.

Tutte piccolezze. Anche i giornali-cartaccia: la gogna su Materazzi, l’intervista a Maldini in prima pagina quando si acquista Samuel e quella ad Inzaghi quando si annuncia Figo, la bontà  di Dorian Gray che regala un portiere agli avversari con il titolare infortunato. Tutti fastidi che svaniscono quando si vedono i nerazzurri festeggiare. Contenti e raggiante io, sotto il nubifragio.

blog-suopercoppa.jpg

Forse “We Are the Champions” è un po’ fuori luogo (Campioni, ma de che?)… ma è una bellissima sensazione. Penso che riposerò alla grande, e molto soddisfatto.

cambiamenti efficaci

Piccole operazioni ultimate con efficienza e velocità :
– Uninstall di Norton Antivirus Corporate
– Sostituzione con Kasperky Antivirus 5
– Scansione completa per bloccare l’approdo del nuovo threat: Zotob
– Acquisto e configurazione di una SIM TIM per ripristinare le funzionalità  dell’ allarme antifurto di casa con cellulare incorporato
– Backup di log di Inter.it (un DVD al mese!) e della rassegna stampa (21GB in 4,5 anni)
– Prenotazione agriturismo per le nozze di pepe
– Modulo disabili 2005
– Visionamento primi CD di Liverani per il Uorsciòp e lo speciale sulle maglie
– Specialone sulla finale di Supercoppa di Lega.

Voglia di scrivere 0 (zero). Ritorna il caldo, sogno la piscina dell’Harbouv