caldo trafelato

ospedale, officina, laboratorio, uffici postali. Innumerevoli commissoni e via vai frenetico. Piccolo particolare: fa un caldo bestia. Poca voglia di scrivere.

Potrei parlare delle videocamere, dei settori dello stadio che ogni tanto cambiano forma e prezzo, dei vari siti in fieri (qualcuno arriva addirittura per procura!), del torneo aziendale quest’anno all’Arena.

Oppure divagare su Solari e sui prossimi campioncini: avranno un contratto ben più velocemente del sottoscritto o dei suoi sodali.

Ma la voglia di scrivere è davvero nulla, complici le levatacce antelucane per arrivare all’Ospedale di legnano (meno male che il giulio offre il suo supporto logistico)